Solitari con le carte

Home   Mappa del sito  Solitari on line  Catalogo dei solitari   Le tue idee  Glossario  Regole

FLOWER GARDEN

FLOWER GARDEN solitario


L'utilizzo è totalmente gratuito, salvo richiedervi la cortesia di segnalare al nostro indirizzo di posta elettronica, eventuali errori del programma, il vostro gradimento, i vostri appunti e i vostri consigli. Grazie.

STORIA
Questo solitario è riportato nel libro Illustrated Games of Solitaire or Patience scritto da Lady Cadogan e pubblicato, nella sua ultima versione, nel 1914 negli USA.
Non è un solitario di facile riuscita e richiede molta attenzione nelle mosse da effettuare per non rimanere bloccati. Non prestate ascolto a coloro che sostengono che, statisticamente, riesce una volta su cinque.
Coreagrafica la disposizione delle carte riportata nel testo sopra citato, peraltro difficilmente realizzabile al computer e comunque di scarsa utilità. La scrittrice sostiene che il bouquet, formato di sedici carte va tenuto in mano (il che lo trovo molto scomodo); inoltre la disposizione del tableau può generare confusione con le carte non ordinate verticalmente.
Per vostra soddisfazione e curiosità riportiamo qui di seguito l'immagine del libro.


E' un solitario che si presta a svariate varianti che possono renderlo ancor più difficile o, viceversa, più facile.
Forse, in futuro, se questo antico solitario vi piace, potremmo realizzarle.

REGOLE DI GIOCO
Si gioca con un mazzo di 52 carte anglo-francesi.
Il tableau, chiamato garden, si compone di sei colonne di sei carte ciascuna tutte scoperte e tutte visibili.
Le restanti carte del tallone, sedici, formano la riserva chiamata, nel suo insieme, bouquet.
Lo scopo, per quanto ovvio, è di trasferire tutte le carte sulle basi in senso ascendente per seme.
Solo l'ultima carta di ciascuna colonna del tableau è giocabile.
Sul tableau si costruisce in senso discendente indipendentemente dal seme. Solo una carta alla volta può essere spostata.
Gli spazi resisi vuoti di ogni fila possono essere colmati da una qualsiasi carta proveniente dal tableau o dalla riserva.
Dalla riserva le carte possono andare al tableau o sulle basi.
Gli spazi divenuti vuoti della riserva non possono più essere utilizzati.
Sulle quattro basi si costruisce in senso ascendente per seme.
Le carte messe sulle basi non possono più essere utilizzate.
Non ci sono ridistribuzioni.

I COMANDI PER GIOCARE
Per iniziare la partita: premere il tasto "Nuova partita".
Per annullare la selezione effettuata: premere il tasto "Annulla scelta".
Per ricominciare la stessa partita: premere il tasto "Ricomincia da capo".
Per spostare una carta sul tableau: cliccare PRIMA sulla carta da spostare, DOPO sulla carta di arrivo.
Per mandare una carta dal tableau alle basi: cliccare PRIMA sulla carta del tableau e DOPO sulla carta delle basi.
Per mandare una carta dalla riserva alle basi: cliccare PRIMA sulla carta della riserva e DOPO sulla carta delle basi.
Per mandare una carta dalla riserva al tableau: cliccare PRIMA sulla carta della riserva e DOPO sulla carta del tableau.
Non vi resta che giocare!

Buon divertimento

It's free. Tanto è gratis.



Se vuoi cercare altri argomenti di tuo interesse, non è necessario tornare alla home page di Google©,
perché puoi utilizzare direttamente il pannello sottostante.
Ricerca personalizzata

Home   Mappa del sito  Solitari on line  Catalogo dei solitari   Le tue idee  Glossario  Regole