Solitari con le carte

Home   Mappa del sito  Solitari on line   Glossario  Regole  Giochi con le carte

Black Hole

Non avere fretta!
Sto caricando il gioco
Caricamento

L'utilizzo totalmente gratuito, salvo segnalare cortesemente al nostro indirizzo di posta elettronica info@solitariconlecarte.it, eventuali errori del programma, il vostro gradimento, i vostri appunti e i vostri consigli. Grazie.

STORIA
Un buco nero (Black Hole) un corpo celeste estremamente denso, dotato di un'attrazione gravitazionale talmente elevata da ingoiare tutto quel che c' intorno.
David Parlett, autore di The Penguin Book of Patience e Teach Yourself Card Games for One, testi che trattano di solitari e giochi di carte, l'inventore di questo solitario che richiama alla mente proprio questo fenomeno astrofisico.
Infatti la carta centrale, solitamente l'Asso di Picche, richiama a s tutte le altre.
Lo schema di questo solitario prevede 17 ventagli di tre carte ciascuno pi la carta centrale. Abbiamo preferito alla disposizione a ventaglio, seppure coreograficamente gradevole, quella che vedete.
Questo un solitario facilissimo da giocare, ma difficilissimo da vincere.
Provare per credere.

REGOLE DI GIOCO
Si gioca con un mazzo di 52 carte anglo-francesi.
Sulla base costruire in senso ascendente o discendente senza tenere conto del seme;
solo la prima carta di ciascun ventaglio utilizzabile;
ammesso cambiare direzione in qualsiasi momento e quante volte si vuole;
dopo un A potete mettere un 2 oppure un K, dopo un K potete mettere un Q oppure un A;
i ventagli esauriti non possono essere riutilizzati;
il solitario si considera riuscito quando tutte le carte sono andate sulla base.

I COMANDI PER GIOCARE
Per iniziare la partita: premere il tasto "Nuova partita".
Per ricominciare la stessa partita: premere il tasto "Ricomincia da capo".
Per mettere le carte nel buco nero, fare click sulla carta da spostare. Non vi resta che giocare!

Buon divertimento

Tanto gratis! It's Free!


Ti ricordo che non hai necessit di lasciare questa pagina per fare ricerche con Google ©