Solitari con le carte

Home   Mappa del sito  Solitari on line   Le tue idee  Glossario  Regole
Poker solitario

Non avere fretta... sto caricando il gioco
Se stai utilizzando uno smartphone con schermo piccolo
ti consiglio di giocare con la versione per smartphone





REGOLE DI GIOCO
Niente a che vedere con il Texas Hold'em, ma sicuramente utile per chi voglia imparare le combinazioni a poker.
Il tableau del gioco poker solitario è costituito da una griglia di cinque righe per cinque colonne.
Ogni riga ed ogni colonna formano una mano di poker tradizionale con cinque carte per un totale di dieci combinazioni a poker.
Una sola carta può essere posizionata in ciascuna casella e, una volta, posizionata non può più essere spostata.
Il punteggio per ciascuna riga e/o colonna è mostrato sullo schermo, così come il punteggio totale ottenuto. In teoria il punteggio massimo ottenibile è 725 punti.

I COMANDI PER GIOCARE
Per iniziare la partita: premere il tasto "nuova partita".
Per mandare la carta dal tallone al pozzo: cliccare sul tallone con il mouse.
Per spostare la carta nella griglia: cliccare nella casella vuota dove spostare la carta.


STORIA
Poker è una parola inglese che significa letteralmente attizzatoio, lo strumento che si usa per attizzare il fuoco e ravvivare la fiamma nel camino.
Alcuni invece pensano di poter collegare il termine poker alla parola poke, termine gergale che in America, Australia e Sudafrica vuol dire "tasca o portafogli" e per estensione gli spiccioli che si è soliti portare addosso.
Insomma, già l'etimologia indurrebbe a pensare ad un gioco in cui si scommette ciò che si ha addosso.

La prima sicura testimonianza sul Poker è del 1829 e si trova nelle memorie di viaggio di un avventuriero inglese, George Cowell, reduce da un lungo soggiorno nei territori del West americano.
Qui il gioco è descritto con precisione e appare già provvisto delle regole che lo caratterizzano ancor oggi: ogni giocatore riceveva 5 carte, la combinazione più alta risultava la vincente, secondo una graduatoria di combinazioni molto simile a quella attuale.

Nel 1858 si ha una prima codificazione delle regole del gioco, con un Regolamento Ufficiale che precisa combinazioni e puntate.
In seguito furono aumentate le combinazioni e ci fu una lunga discussione sul loro valore e sulla loro gerarchia.
Nel 1871 il Poker cominciò a diffondersi in Europa: Robert Schenk, ambasciatore americano in Gran Bretagna, presentò il gioco alla Regina Vittoria durante un ricevimento. Il gioco suscitò grande entusiasmo e fu redatto un regolamento scritto, ad uso del divertimento della nobiltà inglese.
oggi il Poker è conosciuto in tutto il mondo ed è entrato a far parte della cultura e del costume ludico di persone di ogni classe sociale.

Le combinazioni al poker

punti

Scala Reale Massima (Royal Flush)
100 punti

10, Jack, Regina, Re, Asso dello stesso seme.

Ad esempio: 10, Jack, Regina, Re, Asso

Scala Reale (Straight Flush)

75 punti
Cinque carte dello stesso seme e in sequenza.

Ad esempio: 6, 7, 8, 9, 10


Poker (Four of a Kind)

50 punti
Quattro carte dello stesso valore
.

Ad esempio: 8, 8, 8, 8, --


Full (Full House)

25 punti
Un tris più una coppia

Ad esempio: 5, 5, 5, Jack, Jack


Colore (Flush)

20 punti
Cinque carte dello stesso seme, ma non in sequenza

Ad esempio: Asso, 7, 3, Jack, Regina


Scala (Straight)

15 punti
Cinque carte in sequenza ma non dello stesso seme

Ad esempio: 2, 3, 4, 5 , 6


Tris (Three of a Kind)

10 punti
Tre carte dello stesso valore

Ad esempio: Regina, Regina, Regina, -- , --


Doppia Coppia (Two Pair)

5 punti
Due coppie di carte dello stesso valore

Ad esempio: 4, 4, Asso, Asso, --


Coppia (Pair)

2 punti
Una coppia di carte dello stesso valore superiore al 10

Ad esempio: Jack, Jack,-- , --, --


Qualsiasi altra combinazione


0 punti

Buon divertimento

It's free. Tanto è gratis.

Se vuoi cercare altri argomenti di tuo interesse, non è necessario tornare alla home page di Google©,
perché puoi utilizzare direttamente il pannello sottostante.
Ricerca personalizzata

Home   Mappa del sito  Solitari on line   Le tue idee  Glossario  Regole