La pagina web contenente questo gioco è strutturata per il miglior utilizzo sugli smartphone di ultima generazione.

STORIA
Sono certo che qualcuno di voi ha giocato o visto giocare questo solitario.
Da studioso dei solitari possa affermare che sicuramente non è di origini italiane. Assomiglia abbastanza al 'Nonno Antonio', derivazione della 'Francese'.
Non ne conosco il nome, perciò, in ricordo di mio padre che me lo insegnò, l'ho denominato NINNUZZO.

REGOLE DI GIOCO
Si gioca con un mazzo di 40 carte italiane (qui abbiamo utilizzato carte napoletane).
Nella versione che potete giocare on line non c'è alcun riutilizzo del pozzo, sul tableau si costruisce solo per seme diverso, l'ultima carta di ciascuna colonna può andare alle basi o essere spostata su un posto vuoto o su di un'altra carta di un'altra colonna rispettando la regola del seme diverso. Si può spostare una sola carta alla volta.
La carta del pozzo può andare direttamente alle basi o essere trasferita al tableau secondo la regola sopra enunciata.
Obiettivo è trasferire tutte le carte sulle basi in senso ascendente per seme.

I COMANDI PER GIOCARE
Per iniziare la partita: premere il tasto "nuova partita".
Per mandare la carta dal tallone al pozzo: cliccare sulla carta del tallone.
Per mandare una carta dal pozzo o dal tableau alle basi: cliccare PRIMA sulla carta del pozzo o del tableau e DOPO sulla carta del tableau.
Per mandare una carta dal pozzo al tableau: cliccare PRIMA sulla carta del pozzo e DOPO sulla carta del tableau.
Per spostare una carta da una colonna all'altra: cliccare PRIMA sulla carta da spostare e DOPO sulla carta del tableau che deve ricevere la carta spostata.
Per ripetere lo stesso solitario: premere il tasto "ricomincia da capo".


Buon divertimento con questo solitario per smartphone

Tanto è gratis! It's Free!